Qualificazioni Mondiali gli scenari possibili per l’Italia

L’Europa ha a disposizione 13 posti per il Qatar. Le 10 prime dei rispettivi gironi vanno direttamente al Mondiale. Le 10 seconde e le due migliori squadre della Nations League non qualificate si giocano gli ultimi tre posti ai playoff. Le 12 contendenti saranno divise in tre percorsi da quattro e formeranno di fatto tre mini tornei (sorteggio a Zurigo il 26 novembre). Chi vincerà il rispettivo torneo potrà festeggiare. Tutte le partite – semifinali il 24/25 marzo e finali il 28/29 marzo – si disputeranno in gara secca, dunque in caso di parità al 90’, supplementari ed eventualmente calci di rigore. Insomma, un percorso da evitare. Le sei squadre che hanno ottenuto il maggior numero di punti nel girone saranno teste di serie al sorteggio, ma esserlo non renderà più semplice il cammino

Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail