Putin si sta liberando dei Rothschild

Il presidente russo Vladimir Putin si sta liberando dei Rothschild. Nel 1917, dopo la rivoluzione russa, i Rothschild firmarono un contratto con il nuovo governo sovietico, con cui si sono assicurati di tenere in mano la banca nazionale russa per i successivi 100 anni. Il nuovo governo russo fu composto da 25 persone, 23 dei quali ebrei, compreso Lenin. In tutti questi anni la Russia non aveva nemmeno il diritto di stampare i propri rubli. Questo contratto è scaduto nel 2017 e tutto il mondo stava aspettando di vedere quale posizione avrebbe preso il presidente russo. La sua reazione avrebbe mostrato in che misura è indipendente. Putin non ha rinnovato il contratto con i Rothschild e questa era un’altra speranza per l’umanità inconsapevole delle cause dei mali legati all’indigenza. Il concetto del Nuovo Ordine Mondiale è semplicemente il desiderio di una manciata di banchieri internazionali che vogliono governare economicamente e politicamente tutto il pianeta con un unico governo mondiale con la capitale originale Washington, e poi Gerusalemme. Dopo aver drenato la palude russa dagli oligarchi e dalla mafia, Vladimir Putin ha costruito un’invincibile macchina da guerra. Con un nuovo e imbattibile arsenale, può continuare a sconfiggere qualsiasi potere della NATO o qualsiasi suo satellite, come in Siria. Ha dimostrato a tutti i paesi che la dipendenza dal sistema bancario del Nuovo Ordine Mondiale è ora una questione di scelta. Con i risultati incredibili che Putin ha raggiunto negli ultimi cinque anni, il Nuovo Ordine Mondiale sembra una casa di carte che sta per cadere a pezzi. L’ impero delle banche è stato malato terminale negli ultimi cinque anni, ma ora è in morfina. Nel frattempo, a marzo, Trump ha preso la Federal Reserve – la Banca Centrale degli Stati Uniti di fatto nazionalizzata. Durante questa primavera, Vladimir Putin ha finalmente espulso i Rothschild dai pozzi petroliferi in Medio Oriente. Queste sono le stesse persone che controllano la nostra salute attraverso le aziende farmaceutiche e la nostra mente attraverso i media. Il presidente russo ha sgretolato la fantasia secolare dei Rothschild per il dominio sui pozzi petroliferi in Medio Oriente. La Russia ha già annunciato il proprio virus killer, che è un altro colpo ad una delle loro principali fonti di reddito: Bigpharma. Oltre all’ 84 enne Jacob Rothschild, IV barone Rothschild, capo della famiglia e banchiere numero uno al mondo, vi sono numerosi vegliardi che indirizzano il mondo verso lo sfacelo, quasi tutti ebrei, anzi sionisti. Ed il virus politico proveniente dalla Russia tende a funzionare come un Domino, giacche’ senza Russia in pugno il potere dei Rothshild sarebbe sempre incompleto e tendente alla fine.

Lascia il tuo commento

3 commenti

  1. Sono perfettamente d’accordo con questo Riassunto politico, e cronologico.

  2. Era ora questi ladri vanno arrestati e confiscati tutti i loro beni e distribuirli al popolo sono loro che hanno fatto le crisi e le guerre con milioni di morti quindi caro popolo mondiale all’assalto di questi bAnchieri

  3. Questi signori vanno arrestati confiscati i beni e dati al popolo ,sono loro che dacentinaia di anni fanno guerre evrubano doldili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *