PD FROSINONE, GRANDE PARTECIPAZIONE ALLE VOTAZIONI PER LA NUOVA SEGRETERIA NAZIONALE

FANTINI: “DATO VOTANTI ASSOLUTAMENTE POSITIVO”

Ieri sera si sono concluse le votazioni nei 73 circoli del Partito democratico in Provincia di Frosinone, che si sono recati alle urne per la nuova segreteria nazionale del Pd. Alle convenzioni hanno votato 1800 iscritti. Stefano Bonaccini, con 1123 voti, ha ottenuto il 62,6%. Segue Elly Schlein con 513 voti e una percentuale pari al 28,6. Gianni Cuperlo ha ottenuto 131 voti (7,3%) mentre Paola De Micheli 27 voti (1,5%). Domenica 26 febbraio, dalle 8 alle 20, si voterà per le primarie aperte, quelle in cui ad esprimersi non saranno solo i militanti che hanno la tessera del Pd.

“Il dato dei votanti in Provincia di Frosinone in questo fine settimana di convenzioni – spiega il Segretario provinciale del Partito democratico di Frosinone, Luca Fantini – è assolutamente positivo e dimostra ancora una volta la vitalità del nostro Partito sul territorio e la voglia della nostra comunità di partecipare e incidere sul dibattito relativo al futuro del Pd. È appena terminata la campagna elettorale per le elezioni regionali e le convenzioni per molti circoli e per i militanti avrebbero potuto rappresentare un nuovo impegno gravoso e, invece, questa risposta dà il senso del radicamento e del lavoro che stiamo portando avanti sull’intero territorio. Domenica nei gazebo la partecipazione sarà altissima, ne sono convinto: è per il Pd un momento di ripartenza, una fase in cui scegliere il percorso da portare avanti per contrastare le destre e tornare al governo del Paese. Ringrazio chi si sta mobilitando in questi giorni permettendo stupende giornate di democrazia, nel pieno spirito del nostro partito. Siamo gli unici a confrontarci al nostro interno per eleggere un segretario e, soprattutto, l’unica alternativa credibile nel Paese. Le primarie sono un valore straordinario, dalla nostra Provincia arriverà un impulso forte per il rilancio del Partito democratico. Ringrazio – conclude Fantini – la commissione congressuale e la Presidente Lucia Lisi per l’intenso lavoro di questi giorni”.

Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail