LAZIO, BATTISTI: PERPLESSITÀ SU RELAZIONE DI ROCCA, SUA ATTENZIONE SU SANITÀ PRIVATA E SOTTOSEGRETARI

“Non posso che esprimere perplessità sulla relazione del neo Presidente della Regione, Francesco Rocca. Un’elencazione confusa fatta per spot che a partire dal tema della sanità, sul quale il Presidente si è soffermato per gran parte del suo intervento, fa evincere quale sia la direzione intrapresa. Quella di un modello sanitario che vede al centro il privato. Noi siamo per la sanità pubblica, quella sanità che in questi anni abbiamo pazientemente ricostruito risanando il debito, uscendo dal commissariamento, ripristinando una rete di servizi territoriali e riavviando il sistema di assunzioni”.

Così in una nota Sara Battisti, consigliera regionale e vicesegretaria Pd Lazio.

“È emersa – prosegue – una mancanza di visione, non sono stati affrontati temi quali i giovani, le donne, gli anziani. Nessun accenno a quali saranno gli strumenti di sostegno al reddito delle fasce più deboli, nulla in tema di occupazione, di pari opportunità, contrasto alla violenza di genere, valorizzazione dei nostri territori. L’unica nuova proposta è quella dell’istituzione di nuovi 4 sottosegretari, poltrone per accontentare i delusi della stessa maggioranza Rocca con un aumento delle spese a carico dei cittadini. Saremo presidio tema su tema – conclude – perché non possiamo consentire che nel Lazio si torni indietro”.

“Non posso che esprimere perplessità sulla relazione del neo Presidente della Regione, Francesco Rocca. Un’elencazione confusa fatta per spot che a partire dal tema della sanità, sul quale il Presidente si è soffermato per gran parte del suo intervento, fa evincere quale sia la direzione intrapresa. Quella di un modello sanitario che vede al centro il privato. Noi siamo per la sanità pubblica, quella sanità che in questi anni abbiamo pazientemente ricostruito risanando il debito, uscendo dal commissariamento, ripristinando una rete di servizi territoriali e riavviando il sistema di assunzioni”.

Così in una nota Sara Battisti, consigliera regionale e vicesegretaria Pd Lazio.

“È emersa – prosegue – una mancanza di visione, non sono stati affrontati temi quali i giovani, le donne, gli anziani. Nessun accenno a quali saranno gli strumenti di sostegno al reddito delle fasce più deboli, nulla in tema di occupazione, di pari opportunità, contrasto alla violenza di genere, valorizzazione dei nostri territori. L’unica nuova proposta è quella dell’istituzione di nuovi 4 sottosegretari, poltrone per accontentare i delusi della stessa maggioranza Rocca con un aumento delle spese a carico dei cittadini. Saremo presidio tema su tema – conclude – perché non possiamo consentire che nel Lazio si torni indietro”.

Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail