Il calo inveterato degli osservanti cattolici in Europa ed America e’ spaventoso, alla luce delle nascite di nuovi culti spacciati per religiosi come Scientology, il riconoscimento e la categorizzazione del satanismo come pratica spirituale uguale alle altre, da parte di Obama, e la dispersione di credenti dentro e fuori le chiese. A cio’ va aggiunto una decrescita di vocazioni, il clamore mediatico di scandali sessuali e finanziari imputati alla chiesa ed il nuovo papa che si schiera apertamente al fianco dei fautori del Nuovo Ordine Mondiale. Che il requisito per entrare in certi apicali consessi scientifici e medici sia l’ateismo, appare il minore dei mali di fronte alla scomparsa del tema “Satana” quale spartiacque tra bene e male nonche’ punto di orientamento.

Oggi la chiesa con le sue gerarchie tende a sminuire ed occultare il tema di Satana a differenza del passato, quale idea vetusta e sganciata dalla realta’. In tal modo i fedeli sono sempre piu’ smarriti ed orbati delle nette, classiche, linee guida per rintuzzare il male, esimersi dalla corruzione e dai vizi della mondanita’ parossistica. La chiesa cattolica relativista, che scagiona, sminuisce i peccatori ed il loro capo-Satana-finisce per danneggiare la dottrina cattolica ed emarginare i fedeli, con conseguente perdita di altri e nuovi adepti. Ancora lo sposalizio tra chiesa e padroni multinazionali e finanziari del mondo e delle sue leggi, Covid compreso, va a confondere il variegato e molteplice bacino di fedeli cattolici che vorrebbero ascoltare sermoni e indicazioni coriacee verso il bene, da parte degli alti prelati, specialmente dal papa.

Il pontefice che invece non richiama mai o quasi Satana affermando che tutti andranno in paradiso, che Satana non esiste, stona con la tradizione che ha tenuto uniti i cattolici, tanto piu’ con l’apertura al sincretismo religioso di Bergoglio, a favore di Islam e Confucianesimo.

Lo scandalo principale invece, dal punto di vista religioso e politico, riguarda l’ammissione e legittimazione del satanismo da parte della sinistra progressista americana, in spregio alle norme cristiane che confutano ogni principio del satanismo, specialmente l’accettazione della pedofilia come forma di amore anziche’ perversione e psicopatia. In momenti come questi il fedele e colui che si sente solo e perduto nella dovizia di stimoli esogeni devianti, ha solo la preghiera, la lettura della Bibbia e la frequentazione della messa, come arma di difesa e di ripresa…

Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail