I figli dell’ex calciatore olandese Ruud Gullit,  lo hanno denunciato perché da circa sei anni non provvede al loro mantenimento. «Dal 2017 nostro padre non ha più saldato alcunché, accumulando un debito di oltre 500mila euro», si legge nella querela depositata alla Procura di Vibo Valentia lo scorso 31 ottobre da Quincy Georges Dil e Cheyenne Dil.

Fratello e sorella, rispettivamente di 32 e 29 anni, sono nati a Milano dalla relazione che Gullit aveva con l’ex modella Cristina Pensa. Quest’ultima, prima di sposarsi con il celebre giocatore che condusse il Milan ad una lunga serie di vittorie internazionali a cavallo degli anni ‘80 e ‘90, era stata la compagna del pilota di Formula 1 Ayrton Senna, morto in seguito ad un incidente nel Gran Premio di San Marino del 1994. In un’intervista in tv ha dichiarato, tempo fa, di essere ancora innamorata dell’ex marito e di essere disponibile ad una riconciliazione.

Ruud Gullit ha fatto la storia del Milan formando con Frank Rijkaard e Marco van Basten il trio olandese d’oro protagonista di una favolosa serie di vittorie a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta. Dal matrimonio, durato meno di un anno, sono nati Quincy Georges e Cheyenne.

https://instagram.com/where_fashion_is_art?igshid=OGQ5ZDc2ODk2ZA==

Dopo la separazione i due bambini sono stati affidati alla madre. Inizialmente, era il 1998, l’olandese doveva pagare, secondo il giudice, un assegno mensile di 8 milioni di lire all’ex moglie per il mantenimento dei figli. Nel 2017 il Tribunale di Milano ha parzialmente modificato i termini economici, decidendo che Gullit dovesse versare per il sostentamento di Quincy e Cheyenne 7.200 euro al mese.

 Ruud Gullit oggi e’ un allenatore ma ha avuto tre mogli e sei figli, quattro dei quali non italiani. Nel marzo 2019 viene scelto come ambasciatore per l’Europeo 2020. In precedenza aveva intrapreso la carriera di allenatore allenando Chelsea, Newcastle, Olanda Under 19, Feyenoord, Los Angeles Galaxy e Terek Groznyi. Ma in panchina non ha conquistato gli stessi successi ottenuti in campo. Qualche mese fa sui social spunta un video con delle sessioni di allenamento di Ruud Gullit, che non è più un ragazzino, ma si tiene in forma con risultati più che eccellenti. Si vede l’olandese protagonista di intensi allenamenti, che sopporta la fatica senza problemi a 62 anni.

Gullit ha vinto tre scudetti (1988, 1992 e 1993), due coppe dei campioni (1989 e 1990) e due coppe intercontinentali (1989 e 1990). Nel 1987 la giuria della rivista francese “France Football” gli ha assegnato il pallone d’oro come miglior giocatore dell’anno.

 Quincy Georges Dil e Cheyenne Dil, essendo entrambi maggiorenni, l’ex calciatore olandese potrebbe chiedere al giudice di revocare o ridurre il versamento mensile ma sino ad ora non risulta che lo abbia fatto. Le ex compagne del famigerato olandese sono Yvonne de Vries, dal 1984 al 1991, Cristina Pensa, dal 1994 al 2000, ed Estelle Cruijff dal 2000 al 2013. Odiernamente la giurisprudenza italiana ha lenito gli oneri economici per i padri separati, anche se ex consorti e figli sovente si appellano ai magistrati per ottenere maggiori introiti da mentenimento, sulla base delle dichiarazioni dei redditi presentate dai padri separati. In Italia i figli di genitori separati hanno diritto all’assistenza economica anche da maggiorenni e finche’ non abbiano una occupazione sufficientemente remunerativa.

Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail