Femminicidio ad Otranto l’ex fidanzato confessa.

Salvatore Carfora, 39 anni, fermato ad Otranto per l’omicidio di Sonia Di Maggio, 29 anni, la sua ex fidanzata, ha deciso di collaborare ed ha fornito agli inquirenti una parziale verità. La donna è stata colpita a morte ieri sera a Minervino di Lecce, con oltre venti coltellate, mentre camminava per la strada con il nuovo compagno. 

L’uomo “non ha fornito una confessione piena, piuttosto una confessione implicita: perché se uno ti porta a recuperare l’arma del delitto è come se avesse confessato”, ha detto il questore di Lecce Andrea Valentino.

Subscribe to our newsletter!

[newsletter_form type=”minimal” lists=”undefined” button_color=”undefined”]
Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail