Elisabetta II è morta di vecchiaia. Il certificato lo dimostra

Il documento è stato rilasciato oggi. È la testimonianza che soltanto il figlio Carlo, nuovo sovrano britannico, e la sorella Anna erano al capezzale della regina.

La Regina Elisabetta è morta «di vecchiaia». La causa del decesso della sovrana, scomparsa a 96 anni lo scorso 8 settembre nella residenza scozzese di Balmoral, è racchiusa nel certificato di morte ufficiale reso pubblico solo oggi.

Certificato di Morte Regina Elisabetta II

Il certificato è stato rilasciato dalla National Records of Scotland, dipartimento che raccoglie informazioni sulle persone vissute in Scozia e sulla storia scozzese. Il documento, pieno di dettagli anagrafici su Elisabetta, fa capire che soltanto il figlio Carlo, nuovo sovrano britannico, e la sorella Anna erano al capezzale della regina.

Mentre la restante parte della famiglia: i principi William, Andrea, Edoardo e la moglie, la contessa Sophie di Wessex, erano in volo: avrebbero raggiunto solo dopo la sua morte la residenza estiva nell’Aberdeenshire. Il principe Harry avrebbe raggiunto il gruppo da solo.

Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *