Diverbio in strada, ucciso 34enne a Bergamo

Un uomo di 34 anni è stato ucciso a coltellate a Bergamo, l’episodio è accaduto nei pressi della stazione ferrovieria. In stato di fermo il presunto omicida, si tratta di un 20enne italiano. All’origine del ferimento mortale ci sarebbe stata una discussione estemporanea, mentre la vittima, un tunisino in Italia da tempo e regolare, stava camminando insieme alla sua famiglia: moglie, figlia minorenne e un neonato nel passeggino. Inutili i soccorsi.

Sempre più frequenti sono i casi di violenza per strada nelle ultime ore segnaliamo il caso accaduto a Marotta (Marche) dove le forza dell’ordine non hanno potuto fare nulla per sedare la rissa

Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail