Conte: Reddito di cittadinanza non si cancella

Conte rassicura sul Reddito di Cittadinanza tramite un post sui social

“Il reddito di cittadinanza va rivisto non cancellato”. Così il leader M5S Giuseppe Conte, in un post su Facebook. “Non solo – scrive ancora Conte -. Ci stiamo battendo per mettere più soldi in tasca ai lavoratori, intervenendo ancora sul cuneo fiscale. Questo mentre al Senato inizia la discussione sul ddl del Movimento 5 Stelle sul salario minimo, per aumentare gli stipendi dei cittadini. Ci aspettiamo la convergenza di tutti, visto che i nostri lavoratori hanno salari fra i più bassi: siamo gli unici in Europa per cui sono diminuiti negli ultimi 30 anni”.

“Per quanto riguarda il Reddito, mentre i soliti noti si battevano per tagliare un sostegno a cittadini in difficoltà, invalidi, minori e soggetti fragili, noi stavamo lavorando – come da impegno preso con il Paese – per renderlo più efficace. Rendiamo più efficiente il sistema di ingresso nel mondo del lavoro: coinvolgiamo le agenzie private; semplifichiamo l’accesso agli sgravi per le imprese che assumono i percettori del Reddito; introduciamo un meccanismo per incentivare i lavoratori ad accettare le offerte”, prosegue l’ex premier.

Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail