Cardillo pronto per il titolo italiano dei pesi massimi

Di Domenico Panetta

Gianmarco Cardillo è pronto a giocarsi il titolo italiano dei pesi massimi contro Alfonso Damiani. Il match si disputerà questa sera al palazzetto dello sport di Cervaro (Fr).

Alla conferenza stampa di questa mattina spicca la serenità e la sicurezza del pugile cassinate, il cambio dell’avversario (avvenuto nello passate settimane) non sembra affatto preoccupare Cardillo Mi Sono allenato pronto ad ogni evenienza anche ad eventuale cambio dello sfidante, sono tranquillo e concentrato sarà un bel match e una bella serata all’insegna dello sport” – questa la dichiarazione di Gianmarco Cardillo prima della conferenza stampa. È doveroso ringraziare tutti quelli che hanno contribuito all’organizzazione dell’incontro: il sindaco di Cervaro Ennio Marrocco (Sindaco di Cervaro), Emiliano Venturi ha curato l’ organizzazione dell’ evento in collaborazione con Rosanna Conticavini (management), gli sponsor e tutti gli appassionati di boxe. Un grazie particolare al mio grande tecnico Marco Guglielmi senza di lui tutto ciò sarebbe impossibile. Così conclude Cardillo.

Continua a leggere dopo le foto

Grande sacrifici e dedizione questo il cocktail che accompagna la carriera pugilistica di Gianmarco Cardillo che possiamo racchiudere in un post della moglie Manuela Secondino pubblicato su facebook pochi giorni “Quando mi chiedono:” COME CI SI SENTE AD ESSERE LA MOGLIE DI UN PUGILE?” beh puoi capirlo solo se lo vivi, ci vuole una buona carica di pazienza e sopportazione…il “marito” pugile devi sostenerlo durante tutta la preparazione ….e dico che non è semplice gli allenamenti sono 7 giorni su 7 nonostante il lavoro …a volte la stanchezza ti impedisce anche di uscire ….per non parlare della dieta!anche andare a mangiare una pizza diventa un problema perché penso che lui non può e allora si rimanda a dopo l’incontro…..dietro il palcoscenico c”è sudore e sacrificio per il pugile e per la famiglia. L’altra domanda frequente è:”NON HAI PAURA CHE SI FACCIA MALE ?”è ovvio c’è tensione quando combatte è inevitabile…ma noi ci fidiamo di lui perché è preparato ed allenato. Io l’ho conosciuto che praticava la boxe ed ho deciso di seguirlo di sostenerlo ed invogliarlo a fare sempre di più . ORA DEVI FARCI SOGNARE E PORTARE A CASA QUESTO TITOLO”

Le dichiarazioni

Il sindaco Marrocco sono orgoglioso che la città di Cervaro abbia contribuito alla riuscita dell’ evento ha ringraziato pubblicamente l’Avv.to Emiliano Venturi per aver voluto ed insistito affinché il match si disputasse a Cervaro.

Avv.to Emiliano Venturi

Sono contento per Gianmarco sono un suo tifoso e lo seguo da anni. Damiani che combatterà contro Cardillo è uno sfidante di tutto rispetto lo ringraziamo per essersi reso disponibile. Godiamoci il match di questa sera e speriamo di portare il titolo a casa.

Rosanna Conti Cavani

Auguriamoci che non ci sia un pari come Ferrara è un titolo importante e sono certa che stasera verrà assegnato. Conosciamo bene Cardillo in passato ha già conquistato questo titolo. Un grazie va anche a Damiani che si è reso disponibile. Che vinca il migliore!

Luigi Capogna la penna della boxe è onorato di aver seguito tutta la carriera di Gianmarco Cardillo e mette in evidenza il connubio tra i due politici di Cervaro e di Cassino, (Venturi e Marrocco) si sono uniti per realizzare questo evento. La boxe è l’unico sport capace di unire. Conclude augurando a Cardillo e Damiani un buon incontro all’insegna dello sport.

Lo sfidante Alfonso Damiani visibilmente emozionato non è riuscito a trattenere le lacrime vista l’importanza del match.

Gianmarco Marco Cardillo

Poche parole, d’altra parte è difficile trovarle emozione e concentrazione la fanno da padrona. Ha ringraziato Damiani ed ha augurato un buon match.

Lascia il tuo commento
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail